Attiva-Mente alla 14° Conferenza degli Stati Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (CRPD).

Un appuntamento previsto dall’Art.40 della stessa CRPD e che, unitamente ai relativi eventi a margine, solitamente si svolge nel mese di giugno presso la sede delle Nazioni Unite a New York. Tuttavia, anche quest'anno sarà in prevalenza virtuale per effetto delle restrizioni e delle precauzioni ancora vigenti e presenti in molti Paesi, Stati Uniti compresi.

Durante la Conferenza, i partecipanti discutono dell'attuazione del Trattato a livello planetario, fra di loro vi sono rappresentanti delle amministrazioni degli Stati Parti appunto (paesi e organizzazioni regionali che hanno ratificato la Convenzione), organizzazioni della società civile (come Attiva-Mente) ed accademici e esperti di diritti dei disabili (come il Relatore Speciale delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità).

Questa 14° sessione si svolgerà dal 15 giugno al 17 giugno 2021. Il tema centrale sarà “Ricostruire meglio: la ripresa e le risposte post COVID-19; soddisfare i bisogni, realizzare i diritti e affrontare gli impatti socio-economici sulle persone con disabilità”.

Tre invece i sottotemi che verranno approfonditi in altrettanti dibattiti:

· La protezione dei diritti delle persone con disabilità nei conflitti armati e nelle emergenze umanitarie.

· Vivere in modo indipendente, essere inclusi nella comunità

· Diritto all'istruzione; sfide con l'istruzione inclusiva e l'accessibilità durante il COVID-19.

La Conferenza è un'opportunità per gli Stati Parte di mostrare i loro sforzi per attuare la Convenzione. Consente inoltre alla comunità internazionale delle persone con disabilità di interagire con i decisori e tra di loro. La presenza di organizzazioni della società civile è in stretta coerenza con il Trattato, laddove cita: "Nell'elaborazione e attuazione della legislazione e delle politiche per l'attuazione della presente Convenzione, e in altri processi decisionali relativi a questioni relative alle persone con disabilità, gli Stati parti consulteranno e coinvolgeranno attivamente le persone con disabilità, attraverso le loro organizzazioni rappresentative”.

La Conferenza è sempre inaugurata dal Forum della Società Civile che si terrà lunedì 14 Giugno.

Esiste la possibilità, infine, di poter partecipare ai numerosissimi eventi a margine citati in premessi, su svariati aspetti afferenti la disabilità.

Attiva-Mente ha appena ottenuto l'accredito e parteciperà ai lavori nella loro interezza, in particolare la parte sulla Vita Indipendente che stiamo cercando di far conoscere e poter sperimentare anche a San Marino, sperando la si attui in Repubblica concretamente quanto prima.

Per saperne di più sulla Conferenza cliccare qui