Con "Volontariato in Fiera" vogliamo celebrare l'impegno e la solidarietà, elementi chiave del terzo settore, che caratterizzano il lavoro di tante realtà associate in Repubblica in primis, ma anche nel circondario. Organizzazioni non-profit e non governative che operano al di fuori del settore pubblico e di quello aziendale. Questo settore è essenziale per il tessuto sociale perché colma le lacune lasciate dallo stato e dal mercato, offrendo servizi e sostegno per varie cause sociali, ambientali e culturali. L'evento mira a evidenziare l'importanza della solidarietà come valore portante del volontariato, mostrando come la collaborazione e l'altruismo possano effettivamente trasformare le comunità.

Inoltre, "Volontariato in Fiera" giunge in un momento significativo, con l'annuncio di una nuova legge sull'associazionismo in dirittura d'arrivo. Questa legge è destinata a riformare il quadro legislativo per le associazioni e le organizzazioni non-profit, promettendo di semplificare le procedure burocratiche e potenziare il sostegno a queste entità vitali. La prospettiva di questa nuova legislazione aggiunge un ulteriore livello di rilevanza all'evento, fungendo da forum per la discussione sulle implicazioni future per il terzo settore e offrendo alle associazioni l'opportunità di prepararsi e adattarsi ai cambiamenti normativi in arrivo.

Promozione e visibilità: Con la presenza di vari stand dedicati alle associazioni di volontariato, l'evento offre una piattaforma unica per le organizzazioni di mostrare i loro progetti e successi, aiutandole a guadagnare visibilità, attrarre nuovi volontari e potenziali finanziatori.

Scambio di idee e migliori pratiche: "Volontariato in Fiera" è un'occasione per gli attori del settore di incontrarsi, condividere esperienze e discutere le sfide comuni. La stessa tavola rotonda, dal titolo "Il valore del prendersi a cuore l'interesse comune: valori, prospettive e metodo" mira a stimolare un dialogo costruttivo sul futuro del volontariato.

Educazione e sensibilizzazione: La Fiera mira a educare il pubblico sui vari aspetti del volontariato, elevando la consapevolezza sull'impatto positivo che esso può avere nella risoluzione di problemi sociali, ambientali ed economici.

Rafforzamento della rete di volontariato: L'evento funge da catalizzatore per il rafforzamento delle reti tra le diverse associazioni, favorendo collaborazione e sinergia che possono portare a iniziative congiunte più efficaci.

Celebrazione del contributo dei volontari: "Volontariato in Fiera" serve anche come occasione per celebrare e riconoscere il lavoro e l'impegno dei volontari, fondamentali per motivare i partecipanti e ispirare altri cittadini a unirsi.

Coinvolgimento dei giovani: L'evento punta a coinvolgere i giovani, mostrando come il volontariato offra opportunità uniche di crescita personale e partecipazione attiva nella società, con percorsi formativi specifici per sviluppare leadership e competenze gestionali.

Collaborazioni oltre confini: La presenza di associazioni sammarinesi e italiane sottolinea l'importanza della cooperazione oltre i confini nazionali, arricchendo l'esperienza dei partecipanti con una visione più ampia delle strategie di volontariato internazionale.

Prospettiva di un evento annuale: Questa prima edizione ha l'ambizione di stabilire un appuntamento annuale che diventi un punto di riferimento per il volontariato, contribuendo a creare una tradizione duratura e una comunità di volontariato sempre più vasta e coesa.

In conclusione, invitiamo tutte le associazioni e i cittadini interessati a partecipare attivamente a "Volontariato in Fiera".

Riteniamo che questa sia un'opportunità importante per esplorare le possibilità del volontariato, contribuire al dibattito sul futuro del terzo settore e celebrare il potere della solidarietà comunitaria. La vostra presenza è essenziale per il successo di questo evento e per la crescita del volontariato nel nostro tempo.

In conclusione, invitiamo tutte le associazioni e i cittadini interessati a partecipare attivamente a "Volontariato in Fiera".

Al momento hanno aderito e saranno presenti con un proprio Stand: Associazione Sammarinese Sordi, Aquabike, USTAL, VIP Viviamo in Positivo, Associazione Sammarinese Sclerosi Multipla ASSM, AGEOP, Confederazione Sammarinese del Lavoro CSDL, Attiva-Mente, Associazione Il Melograno, San Marino for the Children, Fondazione Centro Anch'io, Lettori con la valigia, Associazione Pompieri Senza Frontiere - Unità Cinofile da Soccorso, Associazione Volontari Sammarinesi Sangue e Organi AVSSO, Carità senza Confini, Vo.Ci. nei Castelli, Protezione Civile San Marino - IO NON RISCHIO.

Riteniamo che questa sia un'opportunità importante per esplorare le possibilità del volontariato, contribuire al dibattito sul futuro del terzo settore e celebrare il potere della solidarietà comunitaria. La vostra presenza è essenziale per il successo di questo evento e per la crescita del volontariato nel nostro tempo.

Prossima riunione organizzativa martedì 11 giugno alle ore 21.00 presso la sede di Attiva-Mente a Gualdicciolo in Via F.da Montebello 5 (Centro Gualdo).